Nuovo protocollo di Biorivitalizzazione Abamed: riparti con una nuova luce sul tuo viso

Se la quarantena ha spento il tuo viso, riparti con Abamed! Il nostro centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport di Bovalino è sempre alla ricerca di novità e tecniche all’avanguardia per offrire ai nostri pazienti sempre il massimo dal mondo della medicina estetica.

In questo senso rientrano i nuovi protocolli messi in atto nel campo della biorivitalizzazione, già attivi dalla nostra riapertura.

LA BIORIVITALIZZAZIONE

Per biorivitalizzazione si intende un trattamento di medicina estetica non invasivo e mirato a restituire tono ed elasticità ai tessuti cutanei, in particolare indicato per il viso e il collo. Il trattamento avviene attraverso la somministrazione di farmaci biostimolanti che favoriscono la produzione di collagene e idratano la pelle in profondità, donando al viso un aspetto levigato e giovanile. Vengono utilizzati aghi sottilissimi, attraverso cui vengono iniettate nella pelle sostanze stimolanti e rivitalizzanti come acido ialuronico puro, collagene, vitamine, aminoacidi, polinucleotidi, ecc. Il composto produce una serie di effetti benefici e visibili: ripristina l’equilibrio naturale della pelle, favorisce la produzione di collagene ed elastina, distende i tratti somatici, ripiana le rughe.

LE NOVITÀ

I nuovi protocolli e i nuovi prodotti in uso presso Abamed garantiscono risultati più rapidi e soddisfacenti. In particolare si utilizzano prodotti in grado di agire sia sul derma che sull’epidermide, andando a stimolare le cellule staminali dormienti con conseguente rinnovamento cellulare e effetto ringiovanente.

PRENOTA SUBITO

Se vuoi provare subito gli effetti benefici dei nuovi protocolli di biorivitalizzazione, prenota la tua consulenza gratuita con i nostri esperti che sapranno valutare il tuo caso e indirizzarti verso il trattamento fatto apposta per te. Chiamaci ai numeri 0964.61143 o 329.8629868, oppure scrivici a abamed@libero.it. Puoi anche contattarci tramite WhatsApp al numero 0964.61143. Altrimenti è possibile contattarci qui: richiameremo noi.

Operativi in sicurezza: il protocollo di Abamed per accogliervi senza rischi

Da lunedì 4 maggio il nostro Poliambulatorio Abamed di Bovalino (via Primerano 4, accanto alla scuola elementare) è tornato in attività. Tutto il personale del Centro ha sempre agito nel pieno rispetto della sanità pubblica, dei decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e soprattutto del benessere dei propri affezionati pazienti. Fronteggiare l’emergenza Covid-19, contrastarne il rischio contagio nelle nostre zone e favorire il più rapido ritorno alla vita “normale” non è solo un nostro obbligo morale e professionale, ma la mission di tutti gli operatori sanitari.

Il periodo di chiusura, per noi, non ha rappresentato la mera osservanza delle disposizioni delle autorità; abbiamo bensì provveduto a sfruttarlo per intensificare, migliorare e potenziare i già pre-esistenti protocolli di sicurezza per risultare pronti nel momento in cui avremmo deciso – sempre nel rispetto delle disposizioni delle autorità competenti – di riaprire i battenti.

In particolare ci teniamo a sottolineare alcune misure in uso che sono volte a garantire il benessere di tutti, dai pazienti, al personale, alla collettività.

  • Tutti i locali del Poliambulatorio e tutti gli strumenti di lavoro vengono sottoposti a costante sanificazione;
  • All’ingresso è stato predisposto un dispenser di igienizzante, guanti e salviettine monouso;
  • L’agenda appuntamenti è stata rivista per evitare assembramenti e attese e favorire il distanziamento sociale, l’utilizzo degli spazi è ampiamente consono alle disposizioni di Legge;
  • Vengono accolti solo pazienti dotati di dispositivi di protezione individuale e che non manifestino sintomi para-influenzali;
  • Ai pazienti in ingresso viene misurata in pre-triage la temperatura corporea tramite apposito scanner;
  • Sono stati individuali appositi percorsi per l’accesso alle aree di trattamento;
  • I pazienti che vengono ricevuti in Studio sono tenuti a presentare copia dell’autocertificazione prevista dal Ministero degli Interni per gli spostamenti;
  • In aggiunta all’autocertificazione, al paziente viene richiesto di compilare un questionario anamnestico “anti Covid-19”.

In considerazione di quanto su descritto, se desideri prenotare la tua consulenza di medicina estetica, una visita specialistica, un appuntamento con la nutrizionista, se hai bisogno di fisioterapia o di un altro dei nostri numerosissimi servizi in tutta sicurezza, puoi farlo chiamando i numeri 0964.61143 oppure 329.8629868, o lasciare i tuoi recapiti in questa pagina: sarai ricontattato da un nostro consulente.

Campagna Fedeltà Abamed: la tessera che ti premia è disponibile e gratuita

Proseguono le novità Abamed 2020. È ora disponibile la fidelity card Abamed, la tessera che premia tutti i pazienti del centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport di Bovalino e della Locride.

La tessera fedeltà è completamente gratuita e viene consegnata a tutti i pazienti che ne fanno richiesta. La tessera premia i nostri pazienti con un timbro ogni 30 € di spesa presso il nostro centro ed offre tre diversi traguardi premio:

  • a 10 timbri si ha diritto a una seduta gratuita a scelta tra radiofrequenza e peeling;
  • a 20 timbri si ha diritto a tre sedute gratuite a scelta tra radiofrequenza, peeling e biorivitalizzazione;
  • a 30 timbri si ha diritto a quattro sedute gratuite a scelta tra radiofrequenza, peeling e biorivitalizzazione.

Per conoscere tutti i dettagli dell’iniziativa, per aderire e per iniziare a raccogliere punti per vincere i premi targati Abamed, vieni a trovarci in studio, in Via Primerano 4 a Bovalino (vicino alla scuola elementare) o chiama i numeri 0964.61143 o 329.8629868. Abamed ti premia, che aspetti?

La chirurgia plastica approda da Abamed: prenota un consulto con il dottor Mortellaro

Il centro di medicina estetica e bioingegneria dello Sport Abamed, fulcro del settore nella zona jonica e nel reggino, vara la prima novità del nuovo decennio. Il 2020 si apre infatti con la ratifica di una nuova collaborazione, pensata per offrire ai nostri pazienti un servizio sempre più completo e fruibile. Abamed, da oggi, è anche studio di consulenza di chirurgia plastica in virtù dell’accordo raggiunto con il dottor Nicola Mortellaro, specialista in chirurgia plastica e direttore sanitario della Cosmetic Laser Surgery Clinic di Catania.

Il dottor Nicola Mortellaro

Con oltre mille interventi nella sua carriera, il dottor Mortellaro mette a disposizione di Abamed – e della sua clientela – tutta la sua professionalità e un’esperienza ventennale nel campo della chirurgia estetica e plastica. In dote porta anche un bagaglio di tecniche e trattamenti all’avanguardia per affrontare, curare e risolvere molti problemi legati alla chirurgia estetica, dagli inestetismi della cellulite sino alla ricostruzione senologica post asportazione del seno.

I TRATTAMENTI DEL DOTT. MORTELLARO

Sono numerosi i trattamenti di carattere specialistico eseguito dal dott. Nicola Mortellaro nell’ambito della chirurgia estetica e plastica. Tra questi ricordiamo:

  • VASERLIPO: un trattamento innovativo di liposuzione che avviene attraverso l’uso di un’apparecchiatura elettronica di ultima generazione dotata di una sonda a ultrasuoni. La sonda Vaser è studiata per interrompere i setti che retraggono il derma, contrastando l’inestetico aspetto “a buccia d’arancia“.
  • LIPOFILLING CORPO: si tratta di un intervento che consiste nel prelievo di tessuto adiposo dal corpo del paziente che viene poi impiegato nel riempimento di altre zone che si intende migliorare. Si realizza un effetto snellente, voluminizzante nelle zone di inserzione e non si corre il rischio di allergie in seguito all’uso di sostanze estranee.
  • LIFTING GLUTEI: è un intervento mirato a voluminizzare e sollevare la proiezione dei glutei e si realizza attraverso l’uso degli innovativi fili di sospensione.
  • ADDOMINOPLASTICA: è quell’intervento volto alla rimozione del tessuto adiposo in eccesso e delle pieghe cutanee nella parte centrale e bassa dell’addome. L’intervento è particolarmente indicato dopo le gravidanze o dopo repentine perdite di peso.
  • MASTOPLASTICA ADDITIVA: le protesi utilizzate sono le rivoluzionarie B Lite, che combinano materiali conosciuti e clinicamente testati in modo innovativo per fornire al seno una pienezza, una sensazione ed un aspetto naturale, con un impianto significativamente più leggero.

Per conoscere tutti i trattamenti di carattere specialistico offerti dal dott. Mortellaro o per prenotare una consulenza presso l’ambulatorio Abamed di Bovalino, puoi chiamare i numeri 0964.61143 oppure 329.8629868, o lasciare i tuoi recapiti in questa pagina: sarai ricontattato da un nostro consulente.

A Natale regala Abamed: come acquistare e regalare una gift card valida su tutti i trattamenti comodamente da casa

In crisi con i regali? Quest’anno veniamo in tuo soccorso! Nasce la gift card virtuale di Abamed: regala a chi vuoi tu un buono sconto da utilizzare su uno qualsiasi dei nostri trattamenti di medicina estetica e bioingegneria dello sport comodamente da casa tua!

COME FUNZIONA LA GIFT CART DI ABAMED

La gift card dà diritto a uno sconto pari all’importo per la quale viene emessa ed è utilizzabile solo una volta su tutti i trattamenti per un importo pari o superiore all’entità della gift card. Se l’importo è di €100, ad esempio, può essere utilizzata su un unico acquisto presso Abamed del valore minimo di 100€. La card potrà essere usata su più di un trattamento per raggiungere l’importo dell’omaggio, ma in nessun caso darà diritto a ricevere un corrispettivo economico, parziale o totale, nel caso in cui il costo del o dei trattamenti fosse inferiore all’importo della card aquistata.

COME REGALARE LA GIFT CART DI ABAMED

Puoi regalare la Gift Card di Abamed comodamente da casa tua. Per farlo ti basta:

  • visitare il sito https://www.paypal.me/BuonoAbamed (o in alternativa cliccare sulla card in fondo a questo articolo);
  • inserire l’importo desiderato e effettuare il pagamento in totale sicurezza tramite il sistema online PayPal;
  • compilare il modulo seguente avendo cura di specificare il nome e cognome di chi regala la card, il nome e cognome di chi la riceve, l’email su cui si desidera ricevere copia della transazione e quella su cui si desidera ricevere la card virtuale (potete scegliere se riceverla voi o mandarla direttamente al destinatario del regalo).

Potete inoltre aggiungere, facoltativamente, un numero di cellulare per ricevere assistenza e informazioni aggiuntive da trasmettere ad Abamed.

LA CARD SARÀ EMESSA E TRASMESSA ENTRO 24 ORE DAL PAGAMENTO E DALLA TRASMISSIONE DEI DATI E SARÀ IMMEDIATAMENTE UTILIZZABILE DA CHI LA RICEVE, ENTRO IL 31 MARZO 2020.

PER UTILIZZARE LA CARD SARÀ SUFFICIENTE MOSTRARLA IN RECEPTION DAL PROPRIO SMARTPHONE 

N.B. La card dà diritto a una visita conoscitiva gratuita con gli specialist di Abamed, prima della somministrazione del trattamento

COMPILA QUI I DATI PER REGALARE LA GIFT CARD DI ABAMED

CLICCA SUL BUONO ED EFFETTUA IL PAGAMENTO DELL’IMPORTO PARI ALLA GIFT CARD CHE VUOI REGALARE

Se vuoi ulteriori delucidazioni sulle modalità di emissione e utilizzo della Gift Card chiamaci subito: 0964.61143 oppure 329.8629868.

Rinofiller: il trattamento estetico non chirurgico per correggere i difetti del naso

Per Rinofiller si intende un trattamento di medicina estetica volto a correggere i difetti del naso senza ricorrere alla chirurgia. Il trattamento, che i nostri specialisti di Abamed – centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport a Bovalino (RC) – eseguono con regolarità e soddisfazione dei pazienti, non cura i difetti funzionali del naso e della respirazione, per i quali è necessario rivolgersi ai relativi specialisti, ma si propone quale tecnica efficace, innovativa e non invasiva dal punto di vista estetico.

Cos’è e come avviene il rinofiller

Il rinofiller è il trattamento di medicina estetica volto a migliorare l’estetica del naso attraverso l’uso di filler biocompatibili e riassorbili. Avviene alla stregua di altri trattamenti a base di filler, ad esempio per le labbra o per le rughe. Il filler, una soluzione a base di acido ialuronico perfettamente riassorbile dall’organismo, viene iniettato attraverso delle microiniezioni nelle aree interessate dal trattamento. Può essere utile, ad esempio, a nascondere la cosiddetta “gobba”, ridefinire il profilo del naso “all’insù”, riempire i vuoti dorsali causa delle inestetiche sacche nasali.

Un caso reale di rinofiller effettuato nel nostro centro

Quante sedute servono e quanto dura il trattamento

Gli effetti del filler sono immediati. Al termine della seduta, che dura solitamente tra i 20 e i 30 minuti, la linea del naso sarà già ridefinita per effetto delle iniezioni di filler. I professionisti di Abamed utilizzano solo filler di altissima qualità, che vengono perfettamente riassorbiti dai naturali processi fisiologici dell’organismo dopo 12-16 mesi dal trattamento. A quel punto sarà possibile procedere con nuove iniezioni.

Come richiedere una consulenza senza impegno

Se anche tu desideri ridefinire il tuo naso senza ricorrere alla chirurgia estetica e vuoi ricevere una consulenza dagli specialisti di Abamed puoi chiamare i numeri 0964.61143 o 329.8629868. In alternativa puoi scrivere a abamed@libero.it o cliccare qui e lasciare i tuoi recapiti: sarai ricontattato da un nostro consulente.

Abamed è anche chirurgia: chiedi un consulto al professor Zappia

Il nostro centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport Abamed, a Bovalino, è impegnato nella continua ricerca di collaborazioni che accrescano e perfezionino i servizi a disposizione della clientela. In questo senso rientra la partnership con il professor Fortunato Zappia, specialista in chirurgia generale. Il dottor Zappia, che lavora in Versilia e a Reggio Calabria, riceve su appuntamento anche nel nostro centro, dove è possibile anche effettuare piccoli interventi di tipo ambulatoriale. Di seguito un rapido excursus sulle sue discipline oggetto di interesse e specializzazione.

Endocrinochirurgia

La chirurgia endocrina è quella branca della chirurgia rivolta al sistema endocrino. In particolare il dottor Zappia è specialista di interventi sulla tiroide, sulle paratiroidi, e sulle ghiandole surrenali. Si può rendere necessaria all’insorgere di noduli o neoplasie.

Chirurgia della parete addominale

La chirurgia della parete addominale si occupa di rimuovere chirurgicamente ernie e laparoceli, soprattutto in pazienti che hanno subito in passato altri interventi chirurgici nella zona.

Chirurgia gastrointestinale

La chirurgia gastrointestinale riguarda gli interventi sugli organi cavità addominale, quindi in particolare lo stomaco e l’intestino. È il caso, ad esempio, di una gastrectomia nei casi di gravi ulcere.

Colonproctologia

Riguarda la chirurgia del colon-retto, con particolare riferimento alle patologie di tipo neoplasico, e le patologie dell’ano, come le emorroidi (trattate con tecnica di Longo, che cura la causa del prolasso anziché l’effetto), ascessi e fistole anali.

Chirurgia senologica

È la branca della chirurgia che si occupa della mammella e delle sue patologie di tipo tumorale e non.

Chirurgia ginecologica

La chirurgia ginecologia riguarda le patologie legate all’apparato riproduttore femminile. Si rende necessaria, ad esempio, in casi di dilatazione e raschiamento, ovariectomia, diagnosi laparoscopica.

Urologia

L’urologia è la branca della medicina legata all’apparato urinario. In particolare, il dott. Zappia si occupa delle patologie neoplasiche a carico dei reni.

Flebologia

Si occupa della fisiopatologia del sistema venoso. Nel dettaglio, il dott. Zappia interviene chirurgicamente per trattare la varicosi.

Inoltre, il dott. Zappia pratica piccoli interventi chirurgici di tipo ambulatoriale, che possono svolgersi nel nostro centro di Bovalino. Per chiedere una consulenza personale o per prenotare una visita con il dott. Zappia è sufficiente chiamare i numeri 0964.61143 o 329.8629868, oppure scrivere a abamed@libero.it. Altrimenti è possibile contattarci qui: richiameremo noi.

Scopri le onde d’urto da Abamed: tutti gli impieghi e i benefici nella fisioterapia

La rapidità con cui si evolve la ricerca e la tecnologia in ambito medico scientifico, impone agli operatori del settore un costante aggiornamento. Una delle prerogative di Abamed, centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport a Bovalino, è l’implementazione strumentale e clinica, per offrire ai propri pazienti le migliori condizioni e le più recenti metodologie per i rispettivi trattamenti.

In ossequio a questa andatura costantemente al passo con i tempi, Abamed si è fornito di un nuovo macchinario per il trattamento con onde d’urto. I campi d’uso e i benefici sono molteplici: in questo articolo vediamo nello specifico i possibili impieghi nella fisioterapia.

COSA SONO LE ONDE D’URTO

Per “onde d’urto” si intende un trattamento basato sulla stimolazione tramite onde sonore generate da un apposito macchinario. Le onde possono essere dirette ad un obiettivo specifico (si parla di onde focali) oppure riguardare un’area più estesa (si parla di onde radiali).

COME FUNZIONANO LE ONDE D’URTO

Le onde d’urto generano una risposta biologica sul corpo del paziente trattato, attraverso due sistemi paralleli. Uno agisce direttamente: le onde si trasformano, nella zona trattata, in energia cinetica che, a seconda del tessuto interessato, accelera i processi di guarigione. Uno agisce indirettamente e per effetto della cosiddetta cavitazione (ve ne abbiamo parlato qui), ovvero della generazione di microbolle di gas che, implodendo, aumentano l’afflusso linfatico dell’area trattata, con tutti i benefici di una maggiore vascolarizzazione.

I PRINCIPALI IMPIEGHI NELLA FISIOTERAPIA

Agli appassionati di sport non sarà passato inosservato il binomio “processo di guarigione” e “maggiore vascolarizzazione“. Questi due aspetti, infatti, rendono la terapia con onde d’urto uno dei trattamenti più utilizzati ed efficaci nella cura di traumi muscolo-scheletrici e sportivi e microcalcificazioni. Le onde d’urto trovano anche grande impiego nella cura delle contratture e stiramenti, ma sarebbe estremamente riduttivo circoscriverne l’utilizzo in ambito sportivo. Attraverso le onde d’urto, infatti, vengono trattate tendinopatie di vario genere (ginocchio, spalla, tendine d’Achille), ma anche patologie come il tunnel carpale o la spina calcaneare.

CHI PUÒ SOTTOPORSI ALLE ONDE D’URTO

Il trattamento con le onde d’urto può essere effettuato solo da personale medico-fisioterapico specializzato e non può riguardare pazienti oncologici o che assumono anticoagulanti. Gli specialisti di Abamed subordinano il trattamento a una visita anamnestica volta a garantire al paziente la massima sicurezza nonché il massimo risultato possibile. Per sapere se le onde d’urto fanno al caso tuo, puoi chiamare i numeri 0964.61143 o 329.8629868. In alternativa puoi scrivere a abamed@libero.it o cliccare qui e lasciare i tuoi recapiti: sarai ricontattato da un nostro consulente.

Nuovo Peeling Oenanthe: la rivoluzionaria biorivitalizzazione per tutte le stagioni

Vi abbiamo già parlato in passato dei vantaggi del Peeling TMC (li trovate descritti in questo articolo). Ma il nostro centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport Abamed, a Bovalino, non smette di implementare i propri servizi e i trattamenti a disposizione dei pazienti, per offrire loro sempre gli strumenti migliori e le soluzioni al passo con  le più recenti soluzioni offerte dalla ricerca biomedica ed estetica. In questo campo rientra il nuovo Peeling Oenanthe, una rivoluzione nel campo, che è già disponibile nel nostro ambulatorio e di cui vi sintetizzeremo le qualità in questo breve articolo.

COS’È E A COSA SERVE IL PEELING

Come descritto dettagliatamente nell’articolo dedicato, il Peeling è un trattamento di biorivitalizzazione NON INVASIVO, giacché non fa uso di aghi, ma di gel topici. Apporta notevoli benefici nella prevenzione dell’invecchiamento della pelle, aiuta la distensione delle rughe e del rilassamento cutaneo in genere, ringiovanisce l’aspetto di collo, decolleté e mani. Viene inoltre usato nella cura di acne, di cicatrici recenti e di quelle dette “a scodella” dovute a varicella, acne o impetigine ed, infine, è usato per il trattamento di macchie cutanee.

COS’È IL PEELING OENANTHE

Si tratta di un dispositivo medico di classe I (pH 1.5) in grado di rallentare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo, stimolando la cute in profondità e promuovendo un’evidente attività di tonificazione e ossigenazione dei tessuti. Oenanthe è il primo dei prodotti per uso topico contenente l’estratto di Oenanthe, una pianta erbacea, ad essere formulato come peeling.

Contiene inoltre Olio di Oliva Ozonizzato. Acido Piruvico, Acido Azelaico e Acido Mandelico. Viene definito Peeling Biorivitalizzante LIFTING LIKE, perché il suo composto è in grado di rallentare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo intrinseco ed estrinseco stimolando la cute in profondità, dolcemente, promuovendo una spiccata tonificazione e ossigenazione tissutale ed esplicando una profonda un’azione Liftante.

CHE VANTAGGI OFFRE IL PEELING OENANTHE?

Il composto che viene applicato durante il trattamento amplifica gli effetti biorivitalizzanti del peeling tradizione. In particolare, il peeling Oenanthe si distingue per le sue caratteristiche di:

  • biorivitalizzante;
  • liftante;
  • tonificante;
  • ossigenante;
  • dermopurificante;
  • idratante.

COME RICHIEDERE UNA CONSULENZA SENZA IMPEGNO

Come detto, il peeling è un trattamento di biorivitalizzazione non invasivo. Se vuoi presentare la tua richiesta agli specialisti di Abamed e ottenere da loro un parere e un piano di trattamento senza impegno, puoi chiamare i numeri 0964.61143 o 329.8629868, oppure scrivere a abamed@libero.it. Altrimenti, se preferisci, contattaci qui, ti richiameremo noi.

CURIOSITÀ: OENANTHE E IL MITO DEL RISO SARDONICO

L’Oenanthe Crocata L, nota anche come Finocchio d’Acqua o Erba Sardonica, è una pianta erbacea che cresce quasi esclusivamente nei luoghi interni e umidi della Sardegna. La pianta presenta radici molto velenose, che possono provocare gravi intossicazioni e contrazioni muscolari innaturali. Secondo alcuni scritti greci, gli abitanti della Sardegna usavano sacrificare a Crono, Dio del Tempo, i propri genitori in età avanzata e che questi, mentre morivano, ridevano. Il rito consisteva nella somministrazione dell’Oenanthe: non solo l’intossicazione accelerava la morte (il rito veniva eseguito in particolare su genitori molto anziani e sofferenti), ma generava in chi assumeva l’erba una serie di contrazioni dei muscoli facciali tali da riprodurre un sorriso “maligno”. Da qui nasce l’espressione “riso sardonico”.

 

Cavitazione: come funziona il trattamento di medicina estetica che distrugge cellulite e adiposità localizzate

Nemica giurata delle donne, la cellulite si manifesta già dai primi anni dell’età dello sviluppo. Si tratta probabilmente dell’inestetismo più diffuso – e probabilmente più odiato – anche e soprattutto per la frequenza con cui si presenta, talvolta anche in individui non in evidente stato di sovrappeso. Uno degli strumenti più efficaci per contrastare la cellulite e ridurre i suoi effetti antiestetici è la cavitazione. Il nostro centro di Medicina Estetica e Bioingegneria dello Sport – Abamed – a Bovalino, annovera la cavitazione tra i trattamenti offerti, con un altissimo tasso di soddisfazione tra i pazienti trattati. Vediamo come funziona la cavitazione e come aiuta a ridurre l’odioso effetto “buccia d’arancia“, nonché la sua efficacia contro le adiposità localizzate.

Cos’è la cavitazione

La cavitazione è un fenomeno fisico che consiste nella formazione di bolle di vapore all’interno di un fluido e nella loro implosione. Si manifesta a causa di un abbassamento locale di pressione, che causa la trasformazione del fluido in gas (le bolle), contenente vapore. L’implosione delle bolle è solitamente rumorosa e corrosiva per gli elementi in prossimità della cavitazione.

La cavitazione nella medicina estetica

La cavitazione ha trovato grande impiego nel campo della medicina estetica, con due specifici scopi: la riduzione dell’effetto “pelle a buccia d’arancia” tipico della cellulite e la riduzione delle masse adipose localizzate.

Come funziona il trattamento di cavitazione nella medicina estetica

La cavitazione è un trattamento di medicina estetica che deve essere eseguito in un ambiente medico da professionisti del settore. Il processo di cavitazione viene stimolato da macchinari ad ultrasuoni che inducono rapide variazioni di temperatura e pressione dei fluidi interstiziali: si originano così le microbolle di vapore tipiche della cavitazione. Per effetto degli ultrasuoni, le bolle sono indotte ad implodere: l’implosione genera energia meccanica e pressioni elevate negli interstizi dell’area trattata, che inducono la rottura delle membrane degli adipociti e la fuoriuscita dei grassi. Questi vengono riassorbiti dal sistema linfatico e successivamente eliminati dal fegato.

Le onde degli ultrasuoni possono essere ad alta o a bassa frequenza, in relazione al livello di profondità in cui si vuole attivare la cavitazione. Le onde ad alta frequenza si fermano in uno strato superficiale (si parla di cavitazione estetica), mentre le onde a bassa frequenza raggiungono adiposità profonde e sedimentate (si parla di cavitazione medica).

Chi può sottoporsi alla cavitazione

Come detto, la cavitazione è un processo di carattere medico. Pertanto il trattamento è subordinato al colloquio col medico, che valuta lo stato biofisico del paziente e la sua risposta organica al processo di cavitazione. Il colloquio è finalizzato all’esecuzione del trattamento nella massima sicurezza per il paziente e con l’obiettivo di ottenere il massimo risultato possibile. Se vuoi chiedere una consulenza e presentare il tuo caso al personale specializzato di Abamed, puoi chiamare i numeri 0964.61143 o 329.8629868. In alternativa puoi scrivere a abamed@libero.it o cliccare qui e lasciare i tuoi recapiti: ti richiameremo noi.