Cos’è, come funziona e che benefici porta la biorivitalizzazione, il trattamento non invasivo che restituisce tono e elasticità al viso

Per la sua natura non invasiva e per gli effetti benefici e visibili, la biorivitalizzazione è uno dei trattamenti estetici viso in maggiore ascesa e richiesta, anche presso il nostro poliambulatorio Abamed, a Bovalino. Vediamo nel dettaglio cos’è, come funziona e quali benefici reca a chi si sottopone al trattamento.

Cos’è la biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione è un trattamento estetico non invasivo e non chirurgico, che si propone di restituire tono ed elasticità ai tessuti cutanei. Il trattamento avviene attraverso la somministrazione di farmaci biostimolanti che favoriscono la produzione di collagene e idratano la pelle in profondità, donando al viso un aspetto levigato e giovanile.

Come funziona la biorivitalizzazione

Attraverso l’uso di aghi sottilissimi e indolori, vengono iniettate nella pelle sostanze quali acido ialuronico puro, vitamine A, B3, B5, B6, B12, C ed E e sali minerali. Il composto produce una serie di effetti benefici e visibili: ripristina l’equilibrio naturale della pelle, favorisce la produzione di collagene ed elastina, distende i tratti somatici, ripiana le rughe.

Per quali scopi viene usata la biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione produce diversi effetti benefici in campo estetico, in particolare nella cura e nella prevenzione dei segni dell’età. Il trattamento di biorivitalizzazione favorisce:

  • il ricambio cellulare e la produzione di collagene ed elastina, contrastando il rilassamento cutaneo;
  • l’idratazione in profondità e con essa la distensione delle rughe d’espressione, della fronte, della bocca, degli occhi e la riduzione delle occhiaie;
  • un effetto anti-ossidante, contrastando i radicali liberi, causa principale dell’invecchiamento della pelle;
  • la riduzione di inestetismi localizzati come macchie della pelle.

Come funziona il trattamento

La somministrazione delle sostanze biorivitalizzanti – naturali e riassorbibili – avviene attraverso l’uso di aghi sottilissimi direttamente nelle aree interessate. I risultati sono apprezzabili e visibili solitamente dopo 4-6 sedute. Il trattamento è praticamente indolore e avviene in regime ambulatoriale.

Chi può sottoporsi alla biorivitalizzazione

Il trattamento non presenta alcun effetto collaterale. In alcuni casi, il paziente può riscontrare un lieve rossore nell’area trattata, destinato a sparire in poche ore. La biorivitalizzazione è dunque un trattamento consigliato a tutti coloro i quali intendono restituire al proprio viso un aspetto brillante e giovanile, contrastando e prevenendo i segni dell’età senza l’uso della chirurgia o di strumenti invasivi.

Come richiedere una consulenza gratuita

Il nostro centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport Abamed, a Bovalino, offre ai propri pazienti una prima consulenza gratuita con i nostri specialisti del settore. Il caso sarà valutato individualmente e verrà offerta al paziente la soluzione migliore e un piano di trattamento studiato ad hoc per avere il massimo risultato possibile. Puoi prenotare chiamando i numeri 0964.61143 o 329.8629868, oppure scrivendo a abamed@libero.it. Altrimenti è possibile contattarci qui: richiameremo noi.

2 risposte a "Cos’è, come funziona e che benefici porta la biorivitalizzazione, il trattamento non invasivo che restituisce tono e elasticità al viso"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.