Scopri le onde d’urto da Abamed: tutti gli impieghi e i benefici nella fisioterapia

La rapidità con cui si evolve la ricerca e la tecnologia in ambito medico scientifico, impone agli operatori del settore un costante aggiornamento. Una delle prerogative di Abamed, centro di medicina estetica e bioingegneria dello sport a Bovalino, è l’implementazione strumentale e clinica, per offrire ai propri pazienti le migliori condizioni e le più recenti metodologie per i rispettivi trattamenti.

In ossequio a questa andatura costantemente al passo con i tempi, Abamed si è fornito di un nuovo macchinario per il trattamento con onde d’urto. I campi d’uso e i benefici sono molteplici: in questo articolo vediamo nello specifico i possibili impieghi nella fisioterapia.

COSA SONO LE ONDE D’URTO

Per “onde d’urto” si intende un trattamento basato sulla stimolazione tramite onde sonore generate da un apposito macchinario. Le onde possono essere dirette ad un obiettivo specifico (si parla di onde focali) oppure riguardare un’area più estesa (si parla di onde radiali).

COME FUNZIONANO LE ONDE D’URTO

Le onde d’urto generano una risposta biologica sul corpo del paziente trattato, attraverso due sistemi paralleli. Uno agisce direttamente: le onde si trasformano, nella zona trattata, in energia cinetica che, a seconda del tessuto interessato, accelera i processi di guarigione. Uno agisce indirettamente e per effetto della cosiddetta cavitazione (ve ne abbiamo parlato qui), ovvero della generazione di microbolle di gas che, implodendo, aumentano l’afflusso linfatico dell’area trattata, con tutti i benefici di una maggiore vascolarizzazione.

I PRINCIPALI IMPIEGHI NELLA FISIOTERAPIA

Agli appassionati di sport non sarà passato inosservato il binomio “processo di guarigione” e “maggiore vascolarizzazione“. Questi due aspetti, infatti, rendono la terapia con onde d’urto uno dei trattamenti più utilizzati ed efficaci nella cura di traumi muscolo-scheletrici e sportivi e microcalcificazioni. Le onde d’urto trovano anche grande impiego nella cura delle contratture e stiramenti, ma sarebbe estremamente riduttivo circoscriverne l’utilizzo in ambito sportivo. Attraverso le onde d’urto, infatti, vengono trattate tendinopatie di vario genere (ginocchio, spalla, tendine d’Achille), ma anche patologie come il tunnel carpale o la spina calcaneare.

CHI PUÒ SOTTOPORSI ALLE ONDE D’URTO

Il trattamento con le onde d’urto può essere effettuato solo da personale medico-fisioterapico specializzato e non può riguardare pazienti oncologici o che assumono anticoagulanti. Gli specialisti di Abamed subordinano il trattamento a una visita anamnestica volta a garantire al paziente la massima sicurezza nonché il massimo risultato possibile. Per sapere se le onde d’urto fanno al caso tuo, puoi chiamare i numeri 0964.61143 o 329.8629868. In alternativa puoi scrivere a abamed@libero.it o cliccare qui e lasciare i tuoi recapiti: sarai ricontattato da un nostro consulente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.